Ama i tuoi follower quanto ami i tuoi selfie

di barabeke

Il mondo digitale titilla il nostro ego. Ci spinge a badare più all’apparenza che all’essenza. È una trappola da evitare, può bloccarci nel nostro cammino evolutivo.

Tutti desideriamo ricevere attenzione e amore ma per riuscire ad attirarli nella nostra vita è necessario che diamo agli altri attenzione ed amore genuini, offerti senza il desiderio segreto di un tornaconto.

Anche nel mondo digitale (e sui social media in particolare) è importante non lasciare che il desiderio di ottenere qualcosa dagli altri (like, commenti, follow etc.) superi la nostra volontà di donare agli altri o i nostri sforzi tenderanno ad essere vani.

Serve essere disinteressati nel dare, perché solo nel donare e donarsi liberi da ogni interesse c’è grazia e bellezza. Così facendo la nostra vita comincierà a riempirsi di meraviglia e miracoli, piccoli e grandi. Pochi praticano il dare agli altri disinteressato. Sforzati di essere uno di loro.

Nel caso la maniera in cui la gente risponde al tuo dare disinteressato ti ferisse, è segno che il tuo dare non era realmente disinteressato, che coltivavi aspettative che sono state tradite. Diventa consapevole di ciò e continua a provare. Le trappole dell’ego sono molteplici, riuscire ad andare oltre ad esse è il lavoro di una vita.

Così parlò Barabeke 02

Pubblica un commento

Ti potrebbero piacere anche

Questo sito fa uso di cookie per migliorare la tua esperienza. Accetta per continuare. Accetta Maggiori info